Facebook & Instagram Ads: perchè non possiamo più farne a meno

Quando Nautic Sales & Marketing ha iniziato a promuovere la gestione dei social network in chiave business per aziende del settore nautico, la sola portata organica – cioè gli utenti raggiunti da post non sponsorizzati su Facebook, Instagram e altri social network – era già sufficiente a giustificare l’investimento in un’agenzia di comunicazione dedicata: Facebook e Instagram rappresentavano una vetrina gratuita in grado di raggiungere potenziali clienti con la sola forza dei contenuti, se opportunamente progettati.

Nel giro di un paio d’anni, la portata organica dei post si è ridotta notevolmente, rendendo indispensabile abbinare al calendario editoriale “organico” (il calendario dei post sui vari canali social) una opportuna strategia di campagne sponsorizzate.

La differenza tra sponsorizzazioni “amatoriali” e “professionali” passa per due strumenti, che sicuramente avrai sentito nominare ma che magari non sai bene cosa sono.

  • Il Business Manager : è un “ombrello” a cui si agganciano pagine, account pubblicitari, pixel, account Instagram e tutti gli strumenti che possono essere utilizzati per le inserzioni di un certo brand. Relativamente complicato (e ancora con qualche bug di troppo) è uno strumento indispensabile per tutte le agenzie di social media marketing, principalmente per due motivi:
  1. Perché consente di gestire più clienti contemporaneamente gestendo i permessi e gli accessi in maniera trasparente, centralizzando le risorse e gli account.
  2. Perché, in caso di cessazione del rapporto con un cliente, l’agenzia si può “disconnettere” in un istante da tutti gli account di cui era stato condiviso l’accesso.
  • Il pannello Gestione Inserzioni : se sei amministratore di una pagina Facebook, sai già che è possibile “mettere in evidenza” ogni post, in maniera abbastanza intuitiva attraverso il pulsante blu che compare in basso a destra.

Questa modalità è molto limitata: Gestione Inserzioni moltiplica le opzioni di personalizzazione delle inserzioni, sia sul piano delle creatività (che un’agenzia può condividere con il cliente anche in forma di mockup tramite Creative Hub) sia sul piano della scelta degli obiettivi e della profilazione del destinatario dell’inserzione.

Dai pubblici freddi ai pubblici personalizzati, ogni campagna Facebook che si rispetti non può prescindere da questo pannello. Che il tuo obiettivo sia raccogliere contatti qualificati (come nell’esempio qui sopra), raggiungere persone che non ti conoscono oppure raggiungere persone che ti conoscono con un’offerta riservata a loro, Gestione Inserzioni è lo strumento che tu o l’agenzia a cui ti affidi dovete saper usare al meglio…anche tenendosi pronti a fronteggiare eventuali “brutte sorprese” che i rapidi aggiornamenti di Facebook possono riservare.

La disabilitazione di un account per violazione delle norme di Facebook, il rifiuto di un’inserzione o la mancata spesa del budget allocato per limiti sul pubblico profilato sono solo alcuni degli imprevisti con cui un social media manager si confronta nella sua pratica, che bisogna saper risolvere nei tempi più ridotti possibili.

Se vuoi un consiglio su Facebook Ads o un preventivo per approntare una strategia di campagne sponsorizzate su Facebook e Instagram per la tua azienda del settore nautico…ormai lo sai già: contattaci!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.